Donne e chip tuning, quando una donna si avvicina ai motori - Chiptuning.it
16408
post-template-default,single,single-post,postid-16408,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Donne e chip tuning, quando una donna si avvicina ai motori

donne e motori

Il chiptuning, AKA questo sconosciuto…

 

Quando sono stata contattata per un colloquio in Alientech, non avevo la minima idea di cosa volesse dire rimappare una centralina, in realtà non avevo ben chiaro neanche cosa fosse un motore, e il termine ECU che per me poteva essere l’acronimo di qualunque parola. Figuriamoci comprendere il significato di Chip tuning.

Ovviamente non avevo mai sentito parlare di ECM, Powergate, KESSv2 e K-TAG!

Ricordo addirittura, nei miei primi giorni lavorativi, di aver chiamato Nm, che sono l’unità di misura della coppia motrice, nanometri invece che Newton metri.

 

 

 

A quanto pare noi donne siamo state geneticamente create per capire al volo come abbinare due colori alla perfezione ma, quando si tratta di motori, brancoliamo nel buio, ci perdiamo sulle luci di posizione e sugli abbaglianti, neanche si trattasse di ingegneria aerospaziale…

 

Sembra che invece la passione per i motori sia insita negli uomini, che siano nati con la rivista Quattroruote sotto al braccio, il desiderio di elaborare il proprio bolide e le competenze per capire come farlo senza troppo sforzo!

Velocità, potenza e consumi ridotti: tre parole così ininfluenti per il gentil sesso ma così agognate dagli uomini, da tutti gli uomini, persino quelli da cui meno te l’aspetteresti.

Invece, col passare del tempo, anch’io ho iniziato a districarmi in questo universo incomprensibile e distante anni luce dai miei pensieri, dalle mie conoscenze e dal mio mondo, arrivando ad appassionarmici e persino a riconoscere una BMW, una Mercedes o una Audi al buio, solo dalle luci posteriori.

Per cui, donne, ve lo assicuro: il chip tuning si può fare!